LDAP per la gestione della posta elettronica

In un normale sistema di posta elettronica, vengono utilizzate almeno due directory: una permette agli utenti di accedere alle mailbox (ad esempio, il file passwd per sendmail) e una contiene i parametri per l'instradamento dei messaggi (come il file aliases).

Disponendo di un directory server compatibile LDAP, è possibile, anche se non banale, utilizzarlo per entrambi i compiti. I vantaggi di questo scenario sono evidenti: si può mantenere la coerenza tra diversi sistemi che utilizzino LDAP per la gestione degli utenti, non è necessario intervenire direttamente sul server di posta per le variazioni delle caratteristiche degli utenti e, non ultimo, diversi mail server possono utilizzare le stesse informazioni senza nessun intervento aggiuntivo.

Inoltre, se gli utenti utilizzano le funzioni di ricerca su directory disponibili in molti client di posta elettronica, avranno immediatamente disponibile ogni modifica effettuata agli indirizzi registrati sul server.

Per mettere a punto un sistema di questo tipo, è necessario che il server di posta disponga delle funzioni necessarie per utilizzare una directory LDAP; attualmente, offrono qualche supporto:


MTA:
Delivery agent
  • Cyrus
Configurazione del sistema
  1. Come viene instradata la posta
  2. LDAP per il mail routing