Installare e configurare il protocollo TCP/IP su piattaforma Microsoft Windows 2000 Professional

1. Prerequisiti

  • avere la scheda di rete correttamente installata e configurata;
  • aver richiesto ed ottenuto un indirizzo IP dall'Helpdesk Reti di CSITA, che vi fornirà anche tutti gli altri dati necessari;
  • controllare che il computer sia correttamente collegato alla presa di rete tramite l'apposito cavo;
  • avere a portata di mano il CD-ROM di Windows 2000 Professional. IMPORTANTE: Non tentate l'installazione del protocollo TCP/IP se non
    avete a disposizione il CD di installazione
    ;
  • prima di iniziare chiudete tutti i programmi aperti (al fine di ottimizzare le prestazioni del computer).

I parametri che trovate nelle figure contenute in questo file hanno valore di esempio; i dati della configurazione che riguardano il vostro computer sono quelli che vi ha fornito l'Helpdesk, assieme al vostro indirizzo IP.

Copiate la directory i386 presente sul CD-ROM di Windows 2000 Professional sulla root del vostro disco rigido (es. c:\); oppure tenete il cd di installazione a portata di mano per quando sarà necessario.

2. Verifica/installazione del protocollo TCP/IP

1. Accedete alla configurazione della rete, Tasto di Avvio -> Impostazioni -> Pannello di Controllo -> Rete e connessioni di accesso remoto -> Connessione di Area Locale, cliccate due volte sul sinistro del mouse.


figura 1

Nella finestra che vi si aprirà troverete indicazione della vostra scheda di rete e di ciò che è installato; se l'unica voce di questa lista è Protocollo TCP/IP saltate direttamente al paragrafo 3, altrimenti seguite le successive istruzioni del presente paragrafo.

2. Se nella lista dei protocolli di rete installati è presente la voce Protocollo TCP/IP saltate al punto 4 del presente paragrafo altrimenti schiacciate il tasto Installa; nella finestra Selezione Protocollo di rete selezionate la voce Protocollo TCP/IP e schiacciate il tasto Ok.


figura 2

3. Nella finestra Installazione di Windows NT inserite il percorso assoluto della posizione da cui copiare i file necessari per l'installazione del protocollo selezionato e cioè la directory i386 (esempio c:\i386), e premete il pulsante Continua.

4. Eliminate tutti gli altri protocolli presenti nella lista dei protocolli di rete installati; per far ciò dovete selezionare (uno alla volta) i protocolli in questione e premete il pulsante Disinstalla; vi viene chiesta conferma dell'eliminazione del componente scelto: rispondete .

3. Configurare il protocollo TCP/IP

1. Selezionate poi la voce Protocollo TCP/IP e premete il pulsante PROPRIETÀ.

2. Si apre la finestra Proprietà: TCP/IP con il Tab Generale selezionato; attivate l'opzione Utilizza il seguente indirizzo IP ed inserite:

- nel campo Indirizzo IP: l'indirizzo IP che vi è stato assegnato,

- nel campo Subnet Mask : la subnet mask che vi è stata comunicata,

- nel campo Gateway predefinito : il gateway che vi è stato segnalato (come da figura 3)


Sempre nella stessa finestra, cliccate su Utilizza i seguenti server DNS, quindi inserite i numeri di DNS Predefinito e DNS Alternativo che vi sono stati comunicati.


figura 3

3. Premete sul pulsante AVANZATE e vi apparirà la seguente finestra:


figura 4

4. Vi trovate nella Tab Impostazioni IP. Nel primo campo, Indirizzi IP, dovrebbe essere presente l'indirizzo IP inserito precedentemente, nonché la Subnet Mask: se così non fosse premete sul pulsante AGGIUNGI e inserite l'indirizzo IP e il numero di Subnet Mask che vi sono stati forniti. Se quelli presenti fossero in qualche modo errati, premete sul pulsante MODIFICA e apportate le opportune modifiche.

Analogamente per quanto riguarda il campo successivo, ovvero Gateway Predefiniti. Per quanto riguarda la metrica dell'interfaccia, il valore di default dovrebbe essere 1 a meno che un altro valore non venga espressamente specificato al momento della fornitura dei parametri di collegamento.

5. Premete ora sul tab DNS, vi apparirà la seguente finestra:


figura 5

Nel campo Indirizzi Server DNS in ordine di utilizzo dovrebbero essere presenti sia il Server DNS predefinito che il Server DNS alternativo. Se non fossero presenti o se gli indirizzi fossero errati, premere rispettivamente sul pulsante AGGIUNGI o MODIFICA e fare le opportune modifiche.

Per quanto riguarda il resto della finestra controllare che sia attivata la voce Aggiungi suffissi DNS primari e specifici per la connessione nonché la spunta sulla voce Aggiungi suffissi principali del suffisso DNS primario.

Verificare inoltre che sia presente la spunta su Registra nel DNS gli indirizzi di questa connessione.

6. Premete ora sul tab Wins:


figura 6

Verificate solo che sia presente la spunta su Abilita ricerca LMHOSTS. Inoltre controllare che sia selezionata la voce Abilita Netbios su TCP/IP.

7. Premete sul tab Opzioni e apparirà la seguente finestra:


figura 7

Evidenziate Protezione TCP/IP e quindi premete sul pulsante PROPRIETÀ.

3. Premete il pulsante OK sulla finestra Proprietà Protocollo Internet (TCP/IP) e apparirà una finestra con un messaggio sulla quale dovete premere SÌ e, subito dopo, un'avvertimento sull'indirizzo WINS, a cui rispondete SÌ

5. Sulla finestra Rete selezionate il Tab Identificazione, premete il pulsante CAMBIA ed inserite:

- nel campo Nome computer : il nome host che vi è stato assegnato,

- nel riquadro Membro di selezionate l'opzione Gruppo di lavoro ed inserite nel campo adiacente il seguente nome : NT4.

Premete il pulsante OK, vi viene data conferma delle modifiche apportate, premete il pulsante OK



figura 8

6. Premete il pulsante CHIUDI, il sistema completa la configurazione e subito dopo vi chiede di riavviare il computer, fatelo ricordandovi di togliere dai relativi lettori gli eventuali floppy o CD-ROM inseriti.

4. Verifica della configurazione

1. Quando il sistema si è riavviato selezionate Tasto di Avvio -> Programmi -> Prompt di MS-Dos, nella finestra che si apre digitate il seguente comando:

ping -n 10 130.251.21.8 e schiacciate il tasto Invio

2. Sempre nella finestra Prompt di MS-Dos digitate il seguente comando:

ping -n 10 csita.unige.it e date Invio

se in risposta ricevete una serie di messaggi come quelli precedenti, passate al punto successivo (3) altrimenti saltate al paragrafo 5 punto 2.

3. Uscite dalla finestra Prompt di MS-Dos digitando il comando exit e premendo Invio, oppure cliccando col mouse sulla X in alto a destra all'angolo della finestra stessa. A questo punto potete chiudere la finestra Pannello di controllo: la configurazione è perfettamente riuscita.

5. Risoluzione degli eventuali problemi

Questo paragrafo interessa unicamente chi ha incontrato problemi nella verifica della configurazione (paragrafo 4).
Controllate che il cavo di collegamento tra il computer e la presa di rete sia ben inserito, sia nella presa di rete che nel vostro computer.

Ripercorrete i passaggi fatti al paragrafo 3 verificando l'esattezza dei parametri inseriti, con particolare attenzione alla configurazione dell'indirizzo IP, alla subnet mask, al gateway e, infine, al DNS.
Riavviate il computer e provate di nuovo ad effettuare le operazioni descritte al paragrafo 4.