FAQ degli utenti relative a rete e posta

Accesso alla rete - Posta

ACCESSO ALLA RETE

Scheda di rete

Per quanto riguarda l'acquisto, l'installazione e la configurazione della scheda di rete si rimanda alla pagina Istruzioni per l'accesso alla rete.

Indirizzo IP

Consigliamo di conservare l’indirizzo IP non solo sul computer. Nel caso in cui ci fossero infatti dei problemi (per es. l’hard disk venisse formattato) occorre infatti risalire al proprio IP. Non bisogna mai configurare il protocollo TCP/IP utilizzando un indirizzo IP a caso o quello di un altro computer.

In che modo è possibile rintracciare l’indirizzo IP del proprio computer?

Selezionare il tasto d’avvio (Start) -> Programmi -> Prompt di Ms-Dos e digitare nella finestra che si apre il seguente comando:

per WINDOWS 9X: Winipcfg e premere Invio

per Windows 2000, NT: ipconfig e premere Invio

per Mac: nel pannello di controllo scegliere la voce TCP/IP

Com’è possibile ottenere un indirizzo IP per un computer nuovo?

Occorre telefonare all’HelpDesk, specificando il Dipartimento o la struttura presso la quale si lavora e il nome da assegnare al computer.

Quando è necessario impostare un proxy e dove trovo questa opzione?

Rimandiamo alla pagina http://www.csita.unige.it/manuali/proxy.html

Problemi di connessione

Se non riuscite a navigare, controllate che il vostro computer sia in rete. Potete controllare tramite un ping: aprite una finestra DOS (Tasto di Avvio / Programmi / Prompt di MS-DOS) e digitate il comando ping 130.251.21.8. Se il server risponde significa che la vostra macchina è correttamente in rete. Se invece la richiesta non va a buon fine (per es. con il messaggio Request timed out) significa che non è stato possibile stabilire un contatto con il server e quindi il vostro computer non é in rete.

Nel caso in cui il risultato del ping sia negativo, controllate la configurazione del protocollo TCP/IP (seguendo le Istruzioni per l'accesso alla rete), verificando che la voce Driver di accesso remoto sia disattivata.

Se coloro che sono negli uffici accanto al vostro non hanno problemi a navigare e scaricare la posta, è possibile che il problema risieda nel vostro PC: controllate che il cavo di rete sia correttamente inserito sia nel connettore sul retro del vostro computer sia sulla presa di rete presente sul muro e se ancora la rete non risponde è molto probabile che la vostra scheda di rete sia guasta.

POSTA

Come si ottiene una casella di posta?

Per visualizzare tutte le informazioni a riguardo collegatevi a www.csita.unige.it e selezionate la voce richiedi una casella; alla voce manuali si trovano le istruzioni per configurare Eudora, Outlook Express e Netscape Communicator .

E’ possibile cambiare autonomamente la password della posta?

Solo se il programma usato è Eudora. Occorre selezionare la voce di menu Change password in Settings (per Eudora per Mac) o in Special (Eudora per Windows).

Se invece viene utilizzato un altro programma di posta bisogna chiedere all’HelpDesk che procederà al cambiamento della password una volta stabilito che l’utente che fa richiesta sia realmente l’intestatario dell’account. 

Alcuni consigli per configurare ed usare il programma di posta

Vi consigliamo di attivare la funzione “solo testo” per evitare di inviare mail in formato html (che può far sorgere problemi di interpretazione se il destinatario usa un programma diverso da quello del mittente). In Outlook Express si può attivare questa funzione andando alla voce Tools, Options, Send e scegliere alla voce Mail sending format Plain Text. In Eudora occorre nei Settings in Send scegliere la voce Text mail only.

Al fine di evitare di essere contagiati da virus e contagiare altri utenti, occorre disabilitare l'esecuzione automatica degli attachment, ed evitare di spedire file in formato doc. Consigliamo di applicare l’estensione rtf. Nel caso in cui interroghiate la casella di posta sia in ufficio che a casa, vi consigliamo di attivare la voce leave mail on server al fine di mantenere la posta sul server per un massimo di dieci giorni. Questa voce in Outlook Express si trova nelle proprietà dell’account, mentre in Eudora si trova nei settings (Eudora per Mac) e nei Tools (Eudora per Windows), checking mail.

Agli utenti collegati in rete consigliamo inoltre di effettuare il check mail (controllo posta) con una frequenza non inferiore a 10-15 minuti per non sovraccaricare il server e per non avere problemi nella ricezione dei messaggi.

Se la posta elettronica non funziona

Se la posta elettronica non funziona occorre verificare quale dei seguenti problemi si verifica:

  • errata configurazione del programma di posta;
  • mancanza di connessione in rete della vostra macchina.

La cosa più semplice da fare è controllare se riuscite a "navigare" in internet con il vostro browser (Netscape, Internet Explorer, ecc.). Se non riuscite controllate i vostri settaggi nel paragrafo Problemi di connessione per l'accesso di rete e l'accesso remoto.

Se riuscite a navigare allora controllate che i settaggi del vostro client siano corretti. Nel pannello di configurazione di Eudora (menu Tools / Options / Getting started) controllare che il campo POP Account sia settato correttamente: il vostro POP account è nella forma login@unige.it. La login (o username) è quella che avete comunicato all’atto dell’apertura della vostra casella di posta elettronica. E’ lunga al massimo 8 caratteri. Passando poi alla pagina di configurazione di Eudora denominata Hosts, occorre controllare che nel campo SMTP ci sia il nome del server, cioé unige.it.

Gli stessi controlli vanno effettuati su Outlook express nelle proprietà dell’account. Può capitarvi di riuscire a spedire la posta ma non riuscire a leggere quella che ricevete. I problemi in questo caso possono derivare dal fatto che fornite una password sbagliata. Controllate di digitare correttamente la password, di non avere per esempio il tasto di blocco delle maiuscole schiacciato.

Se riuscite a leggere correttamente la vostra posta ma avete dei problemi ad inviare mail perché il vostro programma di posta vi risponde con un messaggio del tipo The recipient XXXX is not acceptable to your SMTP server è possibile che abbiate scritto male l’indirizzo del vostro corrispondente nel campo To della mail. Un indirizzo di e-mail deve essere scritto senza spazi o virgole al suo interno ed è composto da un nome utente e dal nome della macchina o dominio presso cui l’utente ha la sua casella di posta elettronica. Queste due parti sono divise dal segno @.