Creazione di filtri su Thunderbird 0.4 e seguenti

Esempio 1): smistare la posta marcata come spam in una cartella ad-hoc.

Esempio 2): smistare la posta proveniente da un determinato indirizzo in una cartella ad-hoc.

Smistare la posta marcata come spam in una cartella ad-hoc

Per configurare un nuovo filtro su Thunderbird, scegliete dal menu principale Strumenti e poi Filtri (figura 1).

immagine: impostazione dei filtri

figura 1

Apparirà la seguente schermata (figura 2): cliccate su "Nuovo" per aprire la finestra "Regole del filtro"

immagine: impostazione condizioni

figura 2

SpamAssassin, il programma anti-spam installato sul server di posta di Ateneo, marca i messaggi in base a parole chiave e all'indirizzo del mittente.

Se individua un messaggio considerato spam, lo consegna al destinatario inserendo nell'intestazione del messaggio la riga X-Spam-Level e aggiungendo "*****SPAM*****" al contenuto di Subject:.

Il numero di "*" inseriti nel campo X-Spam-Level dipende dal contenuto e dall'indirizzo del mittente.

Per spostare le mail cos� marcate in una cartella "Spam", nella finestra "Regole del filtro", cliccate sul primo menu a tendina e scegliete Personalizza in modo da aprire la finestra "Personalizzazione intestazioni". Nel campo "Nuova intestazione messaggio" scrivete X-Spam-Level, cliccate su "Aggiungi" e poi su OK. (come da figura 3).


immagine: impostazioni campo header da filtrare

figura 3

Ora filtrate le mail che contengono un certo numero di "*" nel campo X-Spam-Level. È possibile decidere il numero di asterischi in base al quale filtrare la mail. Per esempio scegliamo di spostare nella cartella Spam le mail che abbiano almeno 8 asterischi.

Come da figura 4:

  • mettere il nome Filtro Anti-Spam nel campo "Nome del filtro"
  • personalizzare la ricerca nell'header, come spiegato sopra, inserendo il nuovo campo X-Spam-Level
  • scegliere è o contiene
  • e poi scrivere ********

immagine: impostazione filtro su header

figura 4

Ora spostiamo tutti i messaggi cos� filtrati in una nuova cartella "Spam"; scegliamo pertanto l'opzione "Sposta nella cartella" e clicchiamo su "Nuova cartella". Nella finestra che si è aperta, inseriamo il nome della nuova cartella, scegliamo dove inserirla e clicchiamo su OK (come in figura 5).

immagine: esempio azione

figura 5

Tornati nella finestra "Regole del filtro", clicchiamo su OK per salvare il filtro appena creato.

Smistare la posta proveniente da un determinato indirizzo in una cartella ad-hoc

Per configurare un nuovo filtro su Thunderbird, scegliete dal menu principale Strumenti e poi Filtri (figura 1).

immagine: impostazione dei filtri

figura 1

Apparirà la seguente schermata (figura 2): cliccate su "Nuovo" per aprire la finestra "Regole del filtro"

immagine: impostazione condizioni

figura 2

Ora potete decidere come filtrare la posta in arrivo. Il client di posta analizzerà l'header della e-mail. Sarete, poi, voi a decidere se dovrà operare sul campo Oggetto, sul campo Mittente o su uno degli altri campi elencati (come da figura 3).

immagine: impostazioni campo header da filtrare

figura 3

Dopo aver selezionato il campo dell'header su cui agire, porrete la condizione successiva. Potrete filtrare le mail che contengano o meno una determinata parola, comincino o finiscano con determinate lettere, ecc. (come da figura 4).

immagine: impostazione filtro su header

figura 4

Per fare un esempio: se volessimo filtrare la posta in arrivo dall'indirizzo genua-all@liste.unige.it, dovremmo:

  • mettere il nome Filtro genua-all nel campo "Nome del filtro"
  • scegliere dal primo menu a tendina Mittente
  • scegliere è o contiene
  • e poi scrivere genua-all

immagine: impostazione filtro su header

figura 4

Ora deciderete l'azione da intraprendere sulla mail che state filtrando. Thunderbird propone una serie di azioni (figura 5).

immagine: azioni del filtro

figura 5

Nel nostro esempio, decidiamo che tutti i messaggi provenienti da genua-all@liste.unige.it devono essere spostati in una nuova cartella "Posta da genua-all"; scegliamo pertanto l'opzione "Sposta nella cartella" e clicchiamo su "Nuova cartella". Nella finestra che si è aperta, inseriamo il nome della nuova cartella, scegliamo dove inserirla e clicchiamo su OK (come in figura 6)

immagine: esempio azione

figura 6

Tornati nella finestra "Regole del filtro", clicchiamo su OK per salvare il filtro appena creato.