Hardware

Il progetto amministrativo-contabile è nato nel 1996 con la costituzione di un gruppo di lavoro avente il compito di sperimentare e valutare i prodotti software esistenti sul mercato per la gestione amministrativo-contabile dei dipartimenti. Il gruppo ha anche partecipato ad un ulteriore gruppo di lavoro formato dal Cineca e costituito da diverse università italiane, per la realizzazione di un modulo informatico per la gestione della contabilità integrata.

Il software scelto è stato attivato:

  • nel periodo gennaio - aprile 1998 per un primo gruppo di 28 strutture (23 dipartimenti e 5 centri afferenti a dipartimenti), scelte tra quelle che operavano sotto sindip e tra quelle i cui operatori amministrativi facevano parte del gruppo di lavoro costituitosi;
  • dal 01.01.1999 per altre 54 strutture (di cui: 21 dipartimenti attivi fino al 31.12.1998 sotto host, 11 centri servizi di facoltà, 7 centri interuniversitari, 15 dipartimenti costituitisi dalla fusione di più istituti);
  • dal 01.01.2000 per l'amministrazione centrale e per i 14 centri di servizio bibliotecario (csb);
  • dal 2001 ad oggi per alcuni nuovi centri, fino a raggiungere un totale di 110 strutture.

È stata realizzata una struttura a "isole" dipartimentali, fornendo una procedura operante in architettura client-server, in ambiente windows '95, con server windows nt e database sqlserver 6.5 (uno per ciascun dipartimento) o sqlserver 7.0 (per l'Amministrazione Centrale).

Al 01.01.2000 il progetto amministrativo-contabile comprendeva un totale di 9 server alpha, ognuno dei quali ospita 11 o 12 database, più un server come ambiente di test. I server si trovano presso Csita, ma servono strutture sparse su tutto il territorio genovese.

Tali server sono dei db server. Esistono in totale 14 file server, fisicamente dislocati presso le aree dipartimentali, che forniscono applicativi e report agli utenti. Tramite un sistema di replicazione con meccanismo nfs, ogni notte vengono trasferiti i file modificati e/o aggiunti dal db server di test presso csita ai file server di comprensorio. Questo per evitare un eccessivo traffico di rete, in modo che solo i dati derivanti da transazioni sdl viaggino da Csita ai dipartimenti.

I db server alpha sono alpha nt, modello 800, con 256 mega di memoria, 4 dischi, 2 da 2 giga per il sistema operativo e 2 da 4 giga per i dati, tutti in minorring a copia. Il sistema operativo è win nt4 srv pack 3.

I file server sono macchine intel con linux samba per consentire l'accesso agli share windows.